Cammini MGS

1° Incontro MGS Biennio

Per chi sei ?


Il Cammino MGS Biennio è un percorso per sperimentare attraverso il gioco, la formazione, il servizio e la preghiera, come donarti agli altri nello stile salesiano.

In questo cammino si sottolinea l’esperienza del servizio-missione nelle sue diverse dimensioni come via privilegiata per avvicinare i giovani alla fede e alla vita vissuta nella logica del dono secondo la spiritualità salesiana. In questi appuntamenti ispettoriali si approfondisce la Spiritualità Giovanile Salesiana, proponendo diverse dimensioni che vogliono introdurre ad un modello educativo di servizio al prossimo. 
Durante gli incontri vengono proposti anche momenti di annuncio della Parola di Dio, di riflessione, di partecipazione ai Sacramenti dell’Eucaristia e della Confessione, di gioco e di vita comunitaria.  Il percorso ha come obiettivo accompagnare i ragazzi a cogliere l’invito di don Bosco al “mi dai una mano?”, conoscendo ed appropriandosi di uno stile di vita educativo che ha come riferimento il Vangelo e lo specifico del carisma salesiano.

Dimensioni di servizio:

L’animazione come educazione: Sei un dono! Scoprire con autenticità i propri talenti è il primo modo che hai per scoprire la meraviglia che abita in te e farla uscire a beneficio tuo e degli altri. Quando questo accade scopri la forza della fede/fiducia. Una dimensione per scoprire la forza prorompente dell’animazione alla luce del suo valore educativo. Una dimensione sull'identità dell’animatore e sulla forza della comunità educativa.

L’accoglienza e l’animazione del cortile: Quanto bello è entrare in un luogo a te sconosciuto e sentirti accolto da un “Benvenuto!” o da un “Come stai?”. Sentire che lì c’è qualcuno che ti aspetta, che ti conosce per nome e non vede l’ora di giocare con te… Insomma, qualcuno che ti ha a cuore. Questo luogo di amicizia e di incontro è il CORTILE SALESIANO.   
Questa dimensione vuole provare ad accompagnarti ad abitare il cortile secondo lo stile salesiano voluto da don Bosco, dandoti strumenti pratici e concreti per essere anche tu  parte di questo luogo che accoglie tutti, nessuno escluso.
 
Il Gioco: programmazione e conduzione: Quando vedo i giovani tutti occupati nel gioco son sicuro che il demonio ha un bel fare, ma non riesce a nulla (don Bosco).
Il gioco è un “affare serio”, capace di determinare la vita e la santità delle persone. Saperlo spiegare, condurre e animare significa prendersi a cuore la crescita umana e spirituale dei ragazzi che ci vengono affidati.

Sport e pedagogia salesiana: In cortile c’è spazio per tutti! Attraverso lo sport e il gioco è possibile conoscersi, costruire relazioni belle e crescere insieme.
Lo sport è un mezzo privilegiato per agganciare i ragazzi che incontriamo e trasmettere valori importanti come il rispetto delle regole, la condivisione, la lealtà, ecc.
In questa dimensione potrai scoprire come il gioco e lo sport possono essere strumento di educazione e imparare come stare in cortile in modo bello e salesiano.

Tecnici di regia: Nel gruppo animatori c’è chi sta in mezzo ai ragazzi e chi sta in regia. In oratorio c’è sempre bisogno di tutti! In questa dimensione potrai conoscere le basi per stare in regia (cavi audio/video, cosa fare se ci sono imprevisti) e scoprire che anche i tecnici possono avere a cuore l’educazione dei più piccoli e concorrono alla salvezza della loro anima tanto quanto gli altri animatori.

Cinema e Teatro: Ci siamo mai chiesti in che modo un film o un video siano capaci di risvegliare il nostro vissuto emotivo e la nostra coscienza? O la capacità che il teatro ha di consegnare a  noi stessi e agli altri la potenza comunicativa del nostro corpo?
Sì… No… Boh… La risposta non è importante, ci basta solo la voglia di mettersi in gioco!!! 
Ecco quello che fa al caso tuo… Questo laboratorio, attraverso l’arte del cinema e del teatro, vorrebbe proporti un itinerario alla scoperta di te stesso e delle relazioni che intessi tutti i giorni con gli altri. Inoltre vorrebbe consegnarti qualche piccolo pratico strumento educativo da poter spendere con i ragazzi a cui sarai mandato.

Arte e Letteratura: “Ti va di scrivere?”. In questa dimensione di arte e letteratura potrai metterti in gioco in diversi modi per esprimere chi sei e quello che provi. Grazie a quello che scriverai tanti altri ragazzi si potranno rispecchiare nelle tue parole e provare quello che vivi tu stesso. 

Carità-Missione: In questo week end saremo impegnati in alcuni supermercati di Mestre per la raccolta di cibo per il Banco Alimentare: un’iniziativa nazionale a beneficio di tutti coloro che hanno bisogno e che possiamo aiutare con una semplice disponibilità di tempo!

Comunicazione e Social: “Io e…?” Cosa vedono o sanno gli altri di me? Telefonate, messaggi, video, immagini, musica, giochi… il nostro smartphone è sempre più indispensabile.
Metteremo le mani in pasta con la produzione di foto e video trasmettendo in essi la nostra personalità e creatività.

 

Informazioni utili:

Luogo: Mestre - don Bosco
Orari: arrivo ore 16.00 del sabato - partenza ore 14.00 della domenica
Cosa portare: Quaderno, sacco a pelo, materassino, cena al sacco
Contributo: 15 Euro

Per iscriverti clicca qui, entro il 15 Novembre.

 

Per ulteriori informazioni contatta:

don Emanuele Zof - emanuele@donboscoland.it - 3405107095
sr. Federica Zof - federica.z@donboscoland.it - 3492384481

Versione app: 3.13.2.0 (6ccc511)