TGS - Turismo Giovanile Sociale

Su e Zo per i Ponti. Una camminata per Venezia

Domenica 16 Aprile 2023 oltre 6.000 persone di tutte le età hanno partecipato alla tradizionale Passeggiata di Solidarietà “Su e Zo per i Ponti di Venezia”.


Domenica 16 Aprile 2023 oltre 6.000 persone di tutte le età – e più di 6.500 se si conteggiano anche i 330 volontari e i 230 tra figuranti e accompagnatori dei gruppi folk ospiti – hanno partecipato alla tradizionale Passeggiata di Solidarietà “Su e Zo per i Ponti di Venezia”, muovendosi per calli e campielli della città lagunare con un pensiero rivolto alla missione salesiana di Quebrada Honda, in Perù, al centro del progetto solidale 2023 della Su e Zo peri Ponti.

Patrocinato dal Comune di Venezia, organizzato dall’ONG salesiana “TGS Eurogroup”, l’evento ha replicato il successo delle passate edizioni confermandosi tra quelli di maggiore richiamo.

La Messa della Su e Zo, che tradizionalmente segna l’inizio della manifestazione, è stata celebrata alle ore 8:30 nella Basilica di San Marco.

Successivamente sono iniziate le partenze, scandite ogni 15 minuti, tra le 9.30 e le 11.00, in contemporanea in Piazza San Marco e al Porto di Venezia, a seconda dell’opzione fatta sui percorsi – il primo, di 11 chilometri, con 42 ponti; e il secondo, più indicato per le scuole materne ed elementari, di 5,4 km, con 19 ponti. La doppia opzione e le partenze scaglionate si sono rivelate una scelta vincente, che ha consentito un controllo preciso dei flussi di partecipanti e garantito a tutti una esperienza più distesa e piacevole.

Un’edizione baciata dal sole - ha detto Igino Zanandrea, Direttore Generale di TGS Eurogroup - Tante persone, grazie anche alla bella giornata, hanno deciso di iscriversi oggi, ad un’iniziativa all’insegna dello stare insieme e dell’inclusione, con l’importante obiettivo della solidarietà rivolta su due canali: il territorio locale, con la consegna dei contributi alle scuole partecipanti, ma anche il sostegno alle missioni dei salesiani nel mondo”.

Sono state ben otto, infatti, le scuole che, avendo superato la soglia dei 100 iscritti, si sono aggiudicate il Premio per le Scuole “Don Dino Berti”, intitolato al sacerdote salesiano ideatore della manifestazione. Tali scuole, dunque, saranno premiate con un buono per l’acquisto di materiale didattico o sportivo pari a € 200,00 (da 100 a 150 iscritti) o € 350,00 (minimo 150 iscritti).

Ad ogni iscritto, inoltre, è stata data una medaglia da collezione; mentre una menzione speciale e un premio in vetro di Murano è andato anche ai Gruppi Folk che hanno animato la manifestazione: gli Sbandieratori di Megliadino San Vitale (Padova), il Gruppo Folkloristico di Passons (Udine), la Banda Musicale di Tessera (Venezia), gli Sbandieratori di Feltre (Belluno) e il Gruppo Folkloristico La Lachera di Rocca Grimalda (Alessandria).

Alla manifestazione è giunto anche il saluto del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, che nel suo messaggio ha ben individuato finalità e significato della manifestazione: “Il mio plauso per una manifestazione che è diventata un appuntamento tradizionale della primavera veneta. Una passeggiata che unisce famiglie, grandi e piccini, in un momento importante di aggregazione e amicizia per supportare le missioni salesiane nel mondo. Questa è davvero un’occasione di ritrovo per scoprire Venezia percorrendo le sue calli, promuovendo una mobilità sostenibile che consente a tutti i partecipanti di godere delle bellezze architettoniche e culturali della città. Lo sport incontra la solidarietà, la bellezza incontra la beneficenza e questo grazie all’impegno delle Associazioni di promozione sociale e le Istituzioni coinvolte nell’organizzazione della manifestazione”.

Adesso già si guarda avanti alla prossima edizione, la 44°, già lanciata da “TGS Eurogroup” assieme al Comune di Venezia per domenica 14 aprile 2024.

Il Comitato Promotore ringrazia tutti gli enti pubblici e privati che hanno contribuito al successo dell’evento, ed in particolare il Comune di Venezia e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale per il prezioso sostegno.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web dell’evento all’indirizzo www.suezo.it, scrivere una mail a info@suezoperiponti.it o visitare i canali social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Di seguito viene riportato l’elenco dei gruppi premiati nell’ambito delle premiazioni speciali in Piazza San Marco a conclusione della manifestazione, premiazioni rivolte a quelle realtà che hanno portato il maggior numero di iscritti alla manifestazione:

SCUOLA DELL’INFANZIA

1° – Scuola dell’Infanzia San Francesco di Sales, Venezia con 120 iscritti

SCUOLA PRIMARIA

1° – Scuola Primaria Maria Ausiliatrice, Montebelluna (TV), con 177 iscritti

SCUOLA PRIMARIA DI VENEZIA

1° – Scuola Primaria “Marco Foscarini”, Venezia, con 151 iscritti

SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO

1° – Scuola Secondaria I° grado, Istituto Comprensivo “G. A. Farina”, Venezia Mestre (VE), con 119 iscritti

SCUOLA SECONDARIA DI II° GRADO

1° – Scuola Secondaria I° grado, Liceo Scientifico Statale Ugo Morin, Venezia Mestre (VE), con 29 iscritti

UNIVERSITA’ (Premio ESU di Venezia)

1° – Gruppo studenti dell’Istituto Universitario Salesiano di Venezia, Università di Padova, con 14 iscritti

GRUPPO PIÙ NUMEROSO DALL’ITALIA

Noi Associazione Spagnago (VI), con 110 iscritti

GRUPPO PIÙ NUMEROSO DALL’ESTERO

Planinsko društvo PT Celje, Slovenia, con 56 iscritti

 

 

Versione app: 3.13.5.5 (0d94227)